L’unico modo per migliorare la qualità dell’ambiente è coinvolgere tutti

 

Il Comune di Rivolta d’Adda costituisce il Tavolo tecnico per l’Ambiente e il territorio, i quali obiettivi sono:

  • Proporre e promuovere interventi per il miglioramento dei vari aspetti territoriali, dei servizi ed attività comunali, connesse alla salvaguardia dell’Ambiente.
  • Definire linee guida e proposte di adozione di interventi per la razionalizzazione dell’utilizzo del suolo da parte del sistema insediativo e produttivo, la tutela paesaggistica e l’aumento delle aree protette sul territorio comunale.
  • Proporre lo svolgimento di attività divulgative/informative, in merito alle tematiche ambientali e di protezione del territorio, in sinergia con le associazioni locali competenti in materia.
  • Proporre iniziative di sensibilizzazione ai problemi ambientali e di conoscenza del territorio tramite conferenze, visite guidate, feste ecologiche, etc., che contribuiscano a rendere partecipi e consapevoli i cittadini delle problematiche ambientali e dei loro eventuali e possibili sviluppi.
  • Promuovere assidua dell’educazione ambientale nelle scuole di ogni ordine e grado, in collaborazione con le rispettive Direzioni scolastiche.
  • Proporre linee guida ai fini dell’adozione di azioni volte al risparmio energetico, all’uso razionale dell’energia e delle risorse ed alla diffusione delle fonti rinnovabili.
  • Proporre azioni per il controllo/miglioramento della qualità delle matrici ambientali (aria, acqua, suolo, etc.) sul territorio comunale, in termini di:
    1. Monitoraggio emissioni impianti esistenti, in accordo a Progetti approvati;
    2. Proposte di regolamentazione per potenziali future iniziative sul territorio.
  • Proporre azioni per il miglioramento del decoro urbano e verde pubblico.

Sono componenti stabili del Tavolo Tecnico Ambiente e territorio:

  • Un Coordinatore di nomina sindacale
  • Un rappresentante, non consigliere, della maggioranza consiliare.
  • Un rappresentante, non consigliere, della minoranza consiliare.

Il tavolo tecnico dell’ambiente dovrà operare in modo sinergico con l’Ufficio Ecologia comunale.

Il Coordinatore avrà il compito di organizzare di volta in volta il gruppo di lavoro, relativo alla tematica da discutere, coinvolgendo nella partecipazione ai lavori le associazioni comunali, regolarmente iscritte nell’Albo alla specifica sezione ed extra comunali competenti in materia. È possibile, su invito del coordinatore o su richiesta, la partecipazione temporanea di altri soggetti funzionali alla tematica in discussione.

Coordinatore: Luciano Foglio

Un rappresentante, non consiliare, della maggioranza: Alessandro Fantini

Un rappresentante, non consiliare, della minoranza: Alessandro Maglioccola

Figure significative, selezionate a seguito di candidatura: Lavinia Favaron e Filippo Sangiovanni

 

Per metterti in contatto con il Tavolo tecnico dell'Ambiente e territorio puoi utilizzare il seguente modulo di contatto compilato in tutte le sue parti.